Giornale di Brescia, 18 marzo 2016

Arte e poesia figlie d’un ordine necessario

 

Vuole essere una proposta che si differenzia dalla consueta offerta espositiva presente in città la mostra «Amor gentil signore», in corso alla Galleria ab/arTe, che accosta opere grafiche dell’artista parmense Luigi Tessoni (1929-1988) e liriche d’amore del Trecento dei poeti Francesco di Vannozzo, Matteo Coreggiaio, Matteo Frescobaldi, Sennuccio Del Bene e Simone Serdini.

L’idea del curatore Andrea Barretta è infatti quella di approfittare del progetto che nel 1976 aveva visto Tessoni impegnato nella realizzazione di una serie di ritratti femminili ispirati agli scritti dei poeti citati, per far conoscere questi raffinati lavori e insieme per avvicinarsi con gusto filologico a quello straordinario periodo di fioritura della letteratura italiana che ruotava intorno alla figura di Francesco Petrarca, nel quale affondano le più feconde radici della nostra unità culturale.

Luigi Tessoni, attivo prevalentemente a Milano dopo aver vissuto, dal 1954 al 1958, in Svizzera, Francia e Germania, è stato membro attivo del gruppo «Nuova figurazione», movimento che tra gli anni Cinquanta e Sessanta attuò un meditato recupero del dato figurativo nell’ottica di un realismo critico, dell’informale.

«Ecco, dunque - scrive Barretta - la "figurazione" per comunicare la prospettiva di un ordine esistenziale necessario nella libertà dell’arte, e la "poesia" che nei secoli rimane uguale a se stessa quando è maestra di vita nella lezione dell’umanesimo in cui tutto diventa speranza, mentre oggi assistiamo a una sorta di ricerca nichilista nello sconforto che travisa anche l’amore».

Grazie all’allestimento essenziale, pensato da Riccardo Prevosti, che suggerisce silenzio e sospensione, la visita alla mostra evoca sin dalla prima impressione l’idea di un percorso meditativo, che invita a soffermarsi e indagare il circolo di intensi rimandi simbolici esistenti tra la ricercata efficacia del segno d’artista e la forza sussurrata dei versi poetici.

La mostra è allestita nella galleria di vicolo San Nicola 6 fino al 26 marzo, dal giovedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30. Informazioni al 030 3759 779.

Giovanna Galli

Galleria ab/arte Brescia per la grande arte moderna e contemporanea.Galleria, galleria d’arte online, arte moderna, arti, scultura, sculture, grafica, grafiche d’arte, vendita arte contemporanea online, artista, artisti, vendita opere d'arte, pittura, scultura, grafica, arte digitale, digital art, incisioni, serigrafie, litografie, ceramiche, acquaforte, acquerello, arte, moderna, arte contemporanea, fotografia, pittura, ceramica, ceramiche, vetri, pastori, disegno, disegni, ab, ab arte, brescia, abarte, editoria d’arte, cataloghi, monografie, monografia d’arte, art, art gallery, autori, dipinti, bookshop, libri, foto, news, opere d’arte, quadri, ritratti, scrittore, scrittori, collezione, collezioni, astratto, figurativo">

| copyright 2010 ab/arte di andrea barretta |  italia | brescia vicolo san nicola, 6