Giornale di Brescia, 26 gennaio 2013

 

Luigi Corsini l’emozione è una linea retta

 

Scomparso cinque anni fa, il maestro incisore urbinate Luigi Corsini, nella cui stamperia in via Benedetto Croce si sono formati molti artisti della nostra città, viene ora ricordato con la personale a cura di Riccardo Prevosti, e un’accurata monografia firmata da Andrea Barretta. L’obiettivo è proporre una ricognizione della sua intera carriera artistica, svoltasi tra Urbino, dove si perfezionò in Calcografia all’Istituto di Belle Arti, Roma, dove collaborò come stampatore con grandi protagonisti del panorama nazionale quali Fontana, Burri, Capogrossi e Turcato, e infine Brescia, dove giunse, per restarvi, alla metà degli anni Sessanta, partecipando attivamente alla vita culturale cittadina.

Le opere selezionate con attenzione pongono in luce il valore estetico della sua ricerca e la vena sperimentale che accompagnò sempre il rigoroso impegno nelle diverse tecniche calcografiche, individuando in esse il mezzo per una ricerca perfettamente calibrata tra rispetto del passato e riscoperta della tradizione da un lato, e libera spinta verso la modernità dall’altro. Abbandonando precocemente le iniziali sperimentazioni figurative che lo avevano visto operare con uno stile realista, Corsini riconosce presto il suo orizzonte espressivo in un astrattismo che a partire da composizioni strutturate su semplici elementi geometrici, come il triangolo e la linea retta, lo ha poi portato a esplorare sempre più raffinate soluzioni spaziali, nuove combinazioni e sovrapposizioni di materie e segni, invenzioni formali e rapporti cromatici, sfruttando con competenza tutte le potenzialità espressive del procedere calcografico.

Nel corso degli anni ha costruito un repertorio iconografico che si è aggiornato in chiave sempre più evocativa, simbolica e intensamente lirica, aprendola rappresentazione sullo spazio sconfinato che si estende metaforicamente oltre la superficie incisa, tagliata, oltrepassata dal gesto dell’artista che si fa interprete di quel senso nascosto e misterioso del mondo che l’opera d’arte può raccontare con silenziosa limpidezza.

 

Giovanna Galli

Galleria ab/arte Brescia per la grande arte moderna e contemporanea.Galleria, galleria d’arte online, arte moderna, arti, scultura, sculture, grafica, grafiche d’arte, vendita arte contemporanea online, artista, artisti, vendita opere d'arte, pittura, scultura, grafica, arte digitale, digital art, incisioni, serigrafie, litografie, ceramiche, acquaforte, acquerello, arte, moderna, arte contemporanea, fotografia, pittura, ceramica, ceramiche, vetri, pastori, disegno, disegni, ab, ab arte, brescia, abarte, editoria d’arte, cataloghi, monografie, monografia d’arte, art, art gallery, autori, dipinti, bookshop, libri, foto, news, opere d’arte, quadri, ritratti, scrittore, scrittori, collezione, collezioni, astratto, figurativo">

| copyright 2010 ab/arte di andrea barretta |  italia | brescia vicolo san nicola, 6